Detrazione per spese sostenute nel 2020

Nella Dichiarazione dei Redditi Persone Fisiche o nel Modello #730 2021 possono essere portare in detrazione le spese sostenute nel periodo d’imposta 2020 per la cura degli animali domestici. I contribuenti che acquistano farmaci o sostengono spese per le cure prestate ai propri animali domestici, legalmente detenuti, possono beneficiare di una detrazione di imposta pari al 19%.Per il periodo di imposta 2020, la detrazione del 19% spetta sulla parte che eccede l’importo di euro 129,11 e nel limite massimo di euro 500,00. Pertanto, l’importo va indicato comprensivo della franchigia e non può eccedere euro 371. Per detrarre le spese veterinarie occorre conservare i documenti che attestano l’effettivo sostenimento delle spese, cioè:- Fatture relative alle prestazioni professionali del medico veterinario e la ricevuta di pagamento tracciabile;- Scontrini che dimostrano l’acquisto dei medicinali;- Autocertificazione attestante che l’animale è legalmente detenuto a scopo di compagnia o per la pratica sportiva.

#Detrazioni#Dichiarazionedeiredditi#annodiimposta2020#Fiscali2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su